Storia dell'Accademia di Belle Arti di Cuneo

tra passato, presente e futuro

L’Accademia di Belle Arti di Cuneo Legalmente Riconosciuta è stata istituita nel 1992 e propone corsi triennali e bienni specialistici equiparati e corrispondenti alle lauree universitarie.

La sede centrale dell’Accademia si trova nel centro storico di Cuneo; capoluogo della Provincia Granda e territorio ricco e vitale dal punto di vista culturale ed economico. Oltre alla Sede cuneese, l’Accademia di Belle Arti di Cuneo dispone di due sedi ad Alba e a Mondovì, centri di grande tradizione culturale ed industriale, mentre nel Principato di Monaco e a Milano sono attivi due prestigiosi Uffici di rappresentanza.

L’Accademia di Belle Arti di Cuneo integra la sua offerta formativa con un’approfondita preparazione teorica e una specifica ed attenta preparazione tecnica, nella convinzione che gli allievi debbano saper padroneggiare gli strumenti tecnici e tecnologici richiesti dal mercato del lavoro, ma soprattutto debbano sapere plasmare le idee in nuove forme d’arte per essere  flessibili e propositivi anche nel mondo delle professioni.

In quest’ottica l’Accademia di Belle Arti di Cuneo accompagna i propri allievi in un percorso parallelo e complementare agli studi, un percorso di stage, mostre d’arte, sfilate, e partecipazioni a progetti sul territorio.

Oltre ai percorsi universitari, presso l’Accademia di Belle Arti di Cuneo è possibile frequentare corsi singoli nonché la scuola libera del nudo, e per chi vuole dedicarsi all’insegnamento, l’Accademia è sede di TFA, Tirocini Formativi Attivi per l’abilitazione.

L’attività svolta dall’Accademia di Belle Arti di Cuneo si struttura sulle tre sedi operative già citate e su due sedi di rappresentanza, per una migliore dislocazione di natura didattica e per garantire agli allievi ampie opportunità di mantenere rapporti con realtà produttive e culturali di sicuro interesse nell’ambito delle specifiche discipline trattate. La scelta delle collocazioni delle località sono state individuate secondo criteri di efficienza logistica, centralità e di quel prestigio che è dovuto ai luoghi nei quali arte, creatività e bellezza sono i concetti primari di riferimento.

Visualizza le Sedi e i Contatti

Chiedi informazioni